Search Google Appliance

Matematica per l'economia

  • Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016
  • 2016/2017
  • 2017/2018
Attenzione! Per visualizzare le informazioni dettagliate può essere necessario navigare nei moduli/canali indicati di seguito.

Dati insegnamento


Lingua Insegnamento:
Italiano 
Testi di riferimento:
A. De Sanctis, “Elementi di matematica per le scienze applicate”, Maggioli (2015)
P. Marcellini, C. Sbordone, “Elementi di matematica”, Liguori (2005)
P. Marcellini, C. Sbordone, “Esercitazioni di matematica”, vol.1/1, Liguori (2005) 
Obiettivi formativi:
E’ un corso di Matematica generale, finalizzato allo sviluppo di strumenti di calcolo per le applicazioni economiche e finanziarie 
Prerequisiti:
Matematica di base, comune ad ogni scuola di secondo grado 
Metodi didattici:
Lezioni frontali
Esercitazioni 
Modalità di verifica dell'apprendimento:
Prova scritta e prova orale congiunta 

Insiemi numerici
Algebra lineare
Successioni
Funzioni reali di una variabile reale
Limiti e continuità
Calcolo differenziale e integrale per funzioni di una variabile reale
Cenni di calcolo differenziale per funzioni reali di più variabili reali


Premessa: Elementi di logica e di teoria degli insiemi. Insiemi numerici.
Algebra lineare: Vettori, operazioni con i vettori e loro proprietà, dipendenza lineare. Matrici, operazioni con le matrici e loro proprietà, matrici invertibili. Determinante di una matrice quadrata e sue proprietà. Complemento algebrico di un elemento di una matrice. Rango di una matrice. Sistemi lineari: Teoremi di Rouchè-Capelli e di Cramer. Discussione di un sistema parametrico.
Successioni numeriche: Limiti e loro proprietà. Teoremi dell’unicità, della permanenza del segno e del confronto. Limiti e operazioni algebriche. Forme indeterminate.
Funzioni reali di una variabile reale: Grafici. Funzioni limitate, monotone, composte, invertibili. Funzioni elementari. Limiti.. Asintoti di una funzione. Continuità in un punto. Classificazione dei punti di discontinuità. Proprietà delle funzioni continue in un intervallo chiuso e limitato: Teoremi di Weirstrass, degli zeri e dei valori intermedi.
Calcolo differenziale: Derivabilità di una funzione in un punto e suo significato geometrico. Relazioni fra continuità e derivabilità. Derivate elementari e regole di derivazione. Teoremi di Fermat, di Rolle e di Lagrange. Test di monotonia e primo teorema di riconoscimento dei punti stazionari. Teorema di de l’Hopital. Confronto fra infinitesimi e infiniti. Teorema di Taylor. Secondo test di riconoscimento dei punti stazionari. Funzioni convesse. Test di convessità. Punti di flesso. Studio del grafico di una funzione.
Calcolo integrale: Integrale secondo Riemann e sue proprietà. Teoremi della media integrale e fondamentale del calcolo integrale. Primitive di una funzione. Integrale indefinito. Integrali immediati. Relazione fra integrale definito e integrale indefinito. Metodi di integrazione indefinita: per parti, per sostituzione.
Cenni sulle funzioni reali di più variabili reali.